Consigli di viaggio per Parigi


Parigi, solo il nome significa tutto. Una vacanza a Parigi, un appuntamento a Parigi, una proposta di matrimonio a Parigi. Città di cultura, sogni, romanticismo e turismo, ovviamente. Una volta nella vita, si deve andare a Parigi. E se andate, dovreste essere pronti a godervela a fondo. Quindi seguite i nostri suggerimenti e assicuratevi che la vostra vacanza sia indimenticabile. La capitale della Francia è il luogo perfetto per tutti. Persone che amano la storia e l’arte, persone che amano la vita notturna. Perfetta per chi ama l’architettura e i battelli sul fiume. Visitate questa città, non avrete mai un’altra vacanza come questa.

Quando andare a Parigi

Parigi è sempre bella. Non esiste una stagione specifica dell’anno per pianificare il tuo viaggio qui. L’estate non è mai troppo calda, è ventosa e piacevole. La primavera e l’autunno sono piovosi ma ancora piene di profumi e temperature gradevoli. L’inverno è freddo e può essere anche molto freddo, a volte. Ma immaginate la magia di questa città con le luci di Natale. Potrete mai perdervela?

Come arrivare

Situata al centro di molte vie europee, Parigi è facilmente raggiungibile da ogni regione del continente. Ha molti mezzi di trasporto efficienti e strutture per accogliere i turisti. Si può arrivare in treno da tutta Europa e anche dall’Asia. Grazie al nuovo tunnel sottomarino, è possibile arrivare in treno anche dal Regno Unito.

Se arrivate in aereo, quattro grandi aeroporti vi daranno il benvenuto. Il più famoso e il più grande è Charles De Gaulle, che raccoglie voli internazionali da tutto il mondo. Si trova a 30 km dalla città ma ben collegato con taxi, autobus, trasferimenti privati ​​e treni. L’aeroporto di Orly è più vicino – 20 km – e anche ben collegato. Si può atterrare ad un terzo scalo, Beauvais-Tillé (90 km da Parigi) e se siete abbastanza ricchi da avere un aereo privato, l’aeroporto Le Bourget è quello che fa per voi.

Arrivando in auto, tutte le autostrade francesi si incontrano a Parigi. La città è circondata da tre tangenziali, quella interna (Boulevard Péripherique) e due esterne, la strada A86 Ile de France e la strada N104 Francilienne.

Come muoversi a Parigi

Parigi ha una grande area urbana ma spostarsi è facile e veloce. Molte linee di servizio di autobus aiutano i turisti e la popolazione locale a raggiungere i diversi dipartimenti, così come i tram. La famosa metropolitana, Le Métro, ha 14 linee e altre da aggiungere in futuro. Possibile anche spostarsi in treno, poiché le numerose stazioni locali consentono alle persone di utilizzare il treno come un servizio di autobus, tutto il giorno e la notte.

Cosa vedere

Tutti conoscono la bellezza di Parigi. I suoi monumenti sono famosi in tutto il mondo. Non potete venire a Parigi e non andare agli Champs Elysees, al Museo del Louvre o godervi la vista dalla cima della Tour Eiffel. Il Teatro dell’Opera, i numerosi musei, le chiese – Notre Dame, Sacre Coeur, St Pierre Montmartre, Pantheon, St Germain, Sante Chapelle … – sono gioielli da vedere. E altro ancora: la collina di Montmartre, la Senna, Versailles, Disneyland. E, naturalmente, non perdete le piazze della vita notturna scintillante, in questa “città delle luci”. Ci vuole una vita intera per vedere davvero Parigi. Quindi è meglio pianificare presto un altro viaggio.