Consigli per un viaggio a Berlino


Berlino è la nuova capitale della Germania. Lo era già in passato, ma per molto tempo – tagliata in due parti – ha lasciato il ruolo a Bonn. Da quando la Germania è di nuovo unita, questa città magica ha aumentato il suo fascino ed è diventata un luogo turistico molto importante. Per lo più sono i giovani e gli artisti quelli che adorano Berlino. Vengono qui alla ricerca di quella folle vita notturna, di un’architettura incredibile e di nuove idee per scioccare il mondo della cultura.

Situata nel nord-est della Germania, non lontana (70 km) dalla Polonia, è circondata dal verde paesaggio della valle omonima. Il fiume Sprea attraversa la valle e tocca la periferia di Berlino. A sud dell’area metropolitana della città sorgono tre piccoli laghi, la più importante attrattiva naturale da ammirare, qui. I parchi cittadini sono anche bei luoghi da visitare, così come i  musei e chiese.

Quando andare a Berlino

L’estate è il periodo migliore dell’anno, per un viaggio a Berlino. Le temperature raramente superano i 25 ° C e i venti tengono lontana l’umidità. Potrebbe piovere, a luglio e agosto, ma il maltempo non durerà mai a lungo.

Come arrivare

Una grande città, una grande capitale situata nel mezzo dell’Europa. Berlino è ovviamente collegata a tutto il continente e al mondo. I suoi mezzi di trasporto sono i migliori in Europa. Potete arrivare in auto o con linee di autobus internazionali grazie a 12 autostrade e 3 strade federali. Molte stazioni ferroviarie consentono ogni giorno l’arrivo di treni da tutta Europa e dall’Asia. Facile arrivare a Berlino anche in bicicletta, lungo le numerose piste ciclabili che arrivano da molte regioni d’Europa.

I voli internazionali partono e atterrano grazie a due grandi aeroporti: Berlino-Tegel (7 km dalla città) e Schoenefeld (24 km). Entrambi sono collegati alla città grazie a taxi, autobus, transfer privati ​​e treni. Berlin-Tegel è anche servito da una fermata della moderna metropolitana.

La metropolitana si è recentemente estesa all’area di Schoenefeld per via della nuova apertura di un terzo aeroporto. Il nuovissimo Brandenburg-Schoenefeld sostituirà in futuro gli aeroporti di Tegel e Schoenefeld. Ha iniziato a funzionare nel 2020 e presto sarà il primo e unico aeroporto internazionale.

Come muoversi a Berlino

Dal momento che ha i migliori collegamenti in Europa, potrete sempre spostarvi facilmente in tutta Berlino. Tuttavia, il traffico può essere molto caotico, quindi è meglio lasciare l’auto e utilizzare solo i mezzi pubblici. Le ferrovie e la famosa metropolitana sono i  più utilizzati da residenti e turisti. Sono veloci, puliti, molto moderni e persino “artistici” a volte.

I berlinesi adorano andare in bicicletta. Anche i turisti lo adorano, mentre trascorrono le loro vacanze in città. La capitale della Germania è assolutamente “bike friendly”. Un altro bel modo di spostarsi a Berlino è con i traghetti, navigando sul fiume Sprea per raggiungere rapidamente qualsiasi area del territorio urbano. Provate a esplorare il centro storico della città a piedi. Il modo migliore per ammirare la bellezza di questa ex “capitale reale”.

Cosa vedere

Un viaggio non è sufficiente per visitare tutti i tesori di Berlino. Dovrete tornare, ancora e ancora! Ma come primo soggiorno in città, non perdetevi i simboli principali: la Porta di Brandeburgo, il Muro, Alexander Platz, la Torre della televisione, il Palazzo del Parlamento, il quartiere dei musei, il Castello di Charlottenburg, il grande e famoso Zoo di Berlino.

Inoltre, alcune stazioni della metropolitana sono monumenti interessanti per l’arte contemporanea. E poi, i parchi. Sono davvero tanti … ma i più belli sono Charlottenburg, Tiergarten e Grunewald. Vale la pena visitarli!